Perdita capelli, cura capelli, benessere e molto altro ancora

Le migliori soluzioni > Il trapianto di capelli > Autotrapianto delle stempiature

Autotrapianto delle stempiature


Generalità
Il trapianto delle stempiature è un intervento che assolve allo scopo di ricostruire le aree laterali dell’attaccatura. In genere lo scopo dell’intervento è quello di correggere l’aspetto confluente o eccessivamente penetrante delle stempiature stesse ricreando la naturale attaccatura. L’eliminazione delle stempiature è uno scopo che viene perseguito solo in casi molto selezionati. Come ogni intervento di autotrapianto va eseguito con perizia, ma presenta alcune peculiarità che è bene definire.

Considerazioni di tecnica
Per dare al paziente un reale vantaggio estetico, è necessario creare in queste aree una densità rapportabile a quella delle aree circostanti. Paragonabile o avvicinabile a quella dell’area centrale di attaccatura e a quella delle tempie. Rapporti di densità molto squilibrati tra l’area di trapianto e quelle circostanti danno, indipendentemente dalla tecnica, un aspetto poco naturale. Nella maggioranza dei casi, ciò può essere ottenuto, in un singolo intervento anche se aumenti di densità sono necessari in alcuni pazienti.

Candidati
I candidati sono soggetti che abbiano definito almeno in buona parte, l’evoluzione della loro forma di calvizie, e comprendono che le superfici circostanti potrebbero nel tempo peggiorare, esponendoli alla necessità di un secondo intervento. Sono pertanto dei buoni candidati i soggetti di almeno 30 anni, con forme di calvizie stabili o a lenta evoluzione. Sono da preferire soggetti in terapia.

Lungimiranza
La lungimiranza di questi interventi è legata come detto, alla stabilità delle aree circostanti l’intervento e all’adeguatezza del progetto chirurgico al viso della persona. Lo schema di intervento deve considerare la naturale evoluzione dell’individuo, evitando di creare un aspetto che nel corso degli anni possa divenire poco naturale.

In un lungo articolo Paul J. McAndrews, MD evidenzia in modo graficamente assai semplice alcuni scenari poco lungimiranti.
click per ingrandire « click per ingrandire
Terapia
L’importanza della terapia in questi pazienti è legata in particolare al mantenimento dei capelli più fini e fragili ancora presenti nella regione dell’attaccatura. La presenza di capelli dal calibro fine conferisce all’attaccatura un aspetto di massima naturalezza. E’ pertanto fortemente consigliata in particolare nei giovani e nei pazienti con i capelli scuri e neri.

Quando a distanza di anni dall’intervento anche alcuni dei capelli trapiantati avranno modificato il loro calibro adattandosi all’area di trapianto, o saranno apparsi i primi capelli bianchi l’importanza del supporto terapeutico potrà diminuire.

Schemi di intervento
La stempiatura in se presenta due regioni distinte (l’Area Frontale e l’Area Temporale)
click per ingrandire « click per ingrandire
click per ingrandire « click per ingrandire

ed entrambe devono essere trapiantate al fine di ottimizzare il risultato. La mia èquipe esegue interventi a tecnica mista (lateral slit -area temporale - sagittal slit per area Frontale) che consentono a mio avviso un’alta densità ed un ottimo controllo dell’inclinazione nelle aree critiche. Foto (si rimanda a futuri articoli per un approfondimento di queste tecniche). Indispensabile un buon senso estetico nella progettazione, che può essere migliorato con le simulazioni di intervento realizzabile preoperatoriamente al computer.

Problemi tecnici
Tecnicamente il trapianto di stempiature richiede un elevato numero di innesti. Se a ciò si aggiunge il frequente desiderio di stempiature molto basse bisogna valutare con cura disegno, desiderio del paziente ed idoneità dello stesso. Nella foto allegata, si capisce con chiarezza perchè richiedendo una stempiatura un cm più alta o un cm più bassa la dimensione del trapianto possa variare in modo molto significativo.
click per ingrandire « click per ingrandire
Conclusioni
L’autotrapianto delle stempiature come ogni intervento estetico è il frutto di una preparazione accurata e risponde a delle precise regole. Non tutti sono candidati per questo tipo di intervento.

Dott. Piero Tesauro PhD

PS. Come spesso sottolineo nel Forum, commentando alcuni risultati proposti dal web, invito i nostri lettori a considerare i casi mostrati in rete, in rapporto alle condizioni del paziente in esame. Troppo spesso, vengono mostrati “casi ideali” senza che ciò sia sottolineato, creando aspettative superiori alle reali possibilità di molti pazienti.

 








prodotti capelli donna Guida capelli

Info Salustore

Salustore è un marchio di Orange s.r.l:
Via G. Matteotti 21
24050 Grassobbio (BG)
Tel: +39 035 525622
P.IVA: 02934580164
www.salustore.com