Perdita capelli, cura capelli, benessere e molto altro ancora

Alimentazione > Le regole dell'alimentazione > Regole per sana alimentazione

Regole per sana alimentazione


Un’alimentazione sana è l’obiettivo di ogni essere umano consapevole del fatto che l’equilibrio tra le sostanze nutrienti che assumiamo ci permetterà di aiutare il nostro corpo a svolgere le sue funzioni vitali. Perché l’alimentazione sia sana, è necessario comprendere le proprie abitudini alimentari, esaminando attentamente la propria vita. Mangiare è un piacere profondo: è importante farlo in modo corretto. Giorno dopo giorno il nostro stile di vita deve prevedere l’attenzione a quello che assumiamo. In poche parole, dobbiamo provare il piacere di mantenerci in buone condizioni fisiche. Un viaggio ben vissuto può cominciare solo con piccoli passi.

Cominciamo allora!

Gli alimenti possono essere organici, come gli zuccheri, le proteine e i grassi ed inorganici, come l’acqua, i sali minerali, le vitamine. Si possono anche suddividere in macronutrienti, come proteine, carboidrati, grassi ed in micronutrienti come vitamine e minerali. I primi (macronutrienti) sono necessari nella produzione di energia. I secondi (micronutrienti) sono fondamentali per la formazione delle molecole e aiutano la regolazione dei processi metabolici. A differenza dei macronutrienti, i micronutrienti sono presenti in quantità minime negli alimenti. La loro mancanza può causare carenze o alterazioni del metabolismo e provocare, con il passare del tempo, malattie.

Non mangiare vitamine e minerali, contenute ad esempio in frutta e verdura, determina quindi la carenza di micronutrienti.

Vitamine

Le vitamine sono necessarie per il buon funzionamento dei processi metabolici; sono componenti degli enzimi. Esse favoriscono le reazioni chimiche dell'organismo ed inoltre rientrano a far parte delle sostanze ormonali. Le vitamine garantiscono un buono stato nutrizionale solo se assunte con gli altri nutrienti.

Minerali

I minerali svolgono compiti importanti per la struttura delle ossa e dei denti (es. calcio, fosforo) e per il sostegno dei muscoli e, in generale, per la regolazione e la sintesi metabolica e strutturale (attraverso enzimi e ormoni). Per esempio, la mancanza di cromo (contenuto p.es. nei crostacei, frutti di mare, cereali integrali e funghi) potrebbe favorire la tendenza al diabete, all’eccesso di grassi nel sangue e all’arteriosclerosi.
Oltre ad una dieta poco ricca, possono esserci altri motivi che non permettono l’assorbimento dei nutrienti essenziali, tipo malattie che non permettono di assimilare in maniera adeguata tali sostanze, oppure fasi della vita (crescita, gravidanza, vecchiaia), in cui si ha necessità di certi nutrienti. In tal caso, si dovrà intervenire con adeguati integratori alimentari.

Piramide Alimentare

Per mangiare bene, quindi, è importante imparare a riconoscere il valore degli alimenti!
Proviamo a raggruppare gli alimenti. Il cibo per noi è energia pura!

  • Il primo (parte bassa della piramide) gruppo di alimenti è formato dai cereali (pasta, riso, mais), dal pane e dalle patate per assicurare al corpo energia di lunga durata. Gli alimenti di importanza secondaria sono i prodotti da forno (es.: biscotti, cracker, fette biscottate, dolci casalinghi)
  • Il secondo gruppo di alimenti è composto da frutta e verdura per fornire all’organismo: minerali, vitamine e fibre.
  • Il terzo gruppo di alimenti è rappresentato dalla carne, dal pesce, dalle uova e dai legumi, che forniscono le proteine essenziali per la crescita e il mantenimento delle buone condizioni fisiche dell’organismo.
  • Il quarto gruppo riunisce gli alimenti che apportano calcio, come latte, yogurt e formaggi.
  • Il quinto (parte alta della piramide) gruppo raccoglie tutti quegli alimenti ricchi di calorie, come zucchero, miele, marmellata e dolciumi; inoltre, i grassi, come olio, burro, panna, salsa e creme.

Per essere equilibrata, la piramide alimentare deve avere come base portante gli alimenti del primo gruppo (in particolare, cereali, pane e patate). Il secondo gruppo è meno esteso rispetto alla base, ma sempre ben compatto: verdure e frutta. Dovranno essere consumate con moderazione le proteine (terzo gruppo: carne, pesce e uova) e con regolarità gli alimenti che apportano calcio (quarto gruppo: latte, yogurt, formaggi). Minor spazio (ridottissimo, come indica la punta della piramide) dovrà essere riservato ai dolciumi e ai grassi.

A volte, la resistenza ai cambiamenti può essere difficile; il cibo (specie quello non buono per noi) può diventare il proprio migliore amico, quello su cui fare affidamento. Ecco, allora, è bello poter pensare che il cibo sarà un nostro importante buon amico, che ci farà bene nella misura in cui sceglieremo tutto quello che ci serve davvero.
Per coloro che desiderano accettare un consiglio antico: Mangiando si deve cercare sempre di assaporare la festa offerta dalla natura! Arricchire il nostro corpo abbondando, in particolare, con frutta, verdura e cereali, prodotti dal terreno e dal sole.

 








prodotti capelli donna Guida capelli

Info Salustore

Salustore è un marchio di Orange s.r.l:
Via G. Matteotti 21
24050 Grassobbio (BG)
Tel: +39 035 525622
P.IVA: 02934580164
www.salustore.com