Perdita capelli, cura capelli, benessere e molto altro ancora

Benessere ed estetica > Corpo e benessere > Tinta per capelli

Tinta per capelli


Tinta per capelli Come scegliere una buona tinta per capelli? Tutti i segreti e le tipologie delle tinte per capelli, per scegliere il colore che desideriamo senza danneggiare la nostra chioma.

Biondo, castano, nero...ma anche corvino, ramato, caramello, arancio, blu... Le donne amano tingersi i capelli, per cancellare i segni del tempo o dare una svolta al proprio look. Ma come scegliere la tinta giusta per i propri capelli? Quante tipologie di prodotto troviamo in commercio?

Come scegliere la tinta per capelli

Perchè ci si tingono i capelli? I motivi possono essere diversi, come diverse (ed incredibilmente varie) sono le colorazioni disponibili e l'effetto desiderato.

La prima motivazione, tra più comuni, è coprire i capelli bianchi regalando nuovo colore alla propria chioma. Ma tingere i capelli è anche una scelta puramente estetica, per esigenze di look. Via libera, dunque, a tinture eccentriche e colorate; oppure, in alternativa, a svolte radicali, per passare da un capello scuro a un biondo o viceversa.

Non mancano le vie di mezzo: per un cambiamento meno traumatico è possibile schiarire o scurire leggermente il proprio tono naturale, fare colpi di sole o colorare piccole ciocche regalandosi di originalità.

Quanti tipi di tinta per capelli?

Esistono diversi modi per colorare i capelli, il cui effetto (colore, durata) cambia in relazione alle sostanze utilizzate. La colorazione temporanea, ad esempio, prevede l'utilizzo di una lozione colorante in grado di pigmentare i capelli per un tempo breve, terminando il suo effetto dopo un semplice lavaggio. Molto frequente è anche l'applicazione di una colorazione semipermanente, di solito tono su tono, destinata a rinvigorire o modificare di poco il proprio colore naturale. In questi casi la durata della colorazione non si spinge oltre i 7-8 lavaggi, ed è poco indicata per i capelli bianchi. Di breve durata è anche la cosiddetta colorazione riflessante, il cui obiettivo è dare riflessi vivaci ai propri capelli senza modificarne il colore.

Per un colore duraturo si scelgono le tinture permanenti, in grado di modificare per ossidazione il colore naturale del capello, cambiandone definitivamente la tonalità. Nonostante la durata piuttosto lunga del trattamento, questo tipo di colorazione richiede interventi periodici per trattare la ricrescita, evitando il fastidioso effetto “doppio colore”.

Ulteriore opportunità per cambiare colore alla chioma è la decolorazione, con la quale è possibile schiarire il colore originale dei capelli fin quasi al bianco.

Un capitolo a parte riguarda l'applicazione delle tinte, che può essere effettuata sia dal parrucchiere che a casa propria, se dotati dell'apposito kit per la colorazione.

I migliori prodotti sul mercato per tingere i capelli

Le tinture per capelli sono prodotti coloranti a base di varie componenti. Parte delle tinture commercializzate utilizzano l'ammoniaca, che miscelata al liquido colorante consente al colore di fissarsi adeguatamente. Da qualche tempo, tuttavia, i produttori stanno eliminando o sostituendo l'ammoniaca per rispondere alle nuove richieste degli acquirenti.

Generalmente le confezioni delle tinture riportano le specifiche del prodotto e tutte le informazioni indispensabili, a patto che si sappia “leggere tra le righe”.

La maggior parte delle tinture in commercio sono ipoallergeniche, ma è buona precauzione provare le tinture su una piccola porzione di capelli prima di procedere all'applicazione totale, evitando così eventuali reazioni allergiche ed intolleranze.

Le colorazioni di tipo temporaneo sono a base di grandi molecole, che non penetrano a fondo nella struttura del capello. Si tratta generalmente di prodotti spray e maschere per capelli, da applicare sulla capigliatura umida per lasciar agire il colorante.

Per una colorazione a base di tinte semipermanenti si ricorre alle tinte ad acqua, anche prive di ammoniaca, che non danneggiano il capello.

Altra tipologia molto diffusa di tinta per capelli sono le tinte ad ossidazione, tra le più efficaci sul mercato e a base di sostanze come la parafenelendamina. Le tinte a ossidazione blanda sono sufficienti per la colorazione dei capelli bianchi, mentre l'ossidazione tradizionale prevede la decolorazione del capello per azione di un ossidante, a cui segue il processo di colorazione.

Anche le tinture ad ossidazione possono essere prive di ammoniaca, ma spesso utilizzano sostanze aggressive per il capello. La combinazione classica prevede l'utilizzo di molecole dette precursori, poi agenti ossidanti (in questo caso la tradizionale acqua ossigenata) ed un ambiente alcalino perchè attecchisca il colore.

Alternativa alle tinte finora esposte sono le tinture metalliche, a base di sali metallici e per questa ragione leggermente tossiche (specie per la presenza di sali di piombo). A differenza delle tinte a ossidazione, le tinte metalliche non penetrano nella struttura del capello ma agiscono sullo strato esterno.

Tinte naturali al 100%

Chi segue una filosofia green può scegliere una tintura 100% naturale, a base di ingredienti naturali e priva di additivi chimici. È il caso, ad esempio, delle tinture all'hennè, che conferiscono al capello una colorazione arancio-ramato. L'hennè, ricavato da un arbusto spinoso (Lawsonia inermis), migliora anche la robustezza del capello grazie all'abbondanza di tannini.

Alternative valide all'hennè sono i fiori di camomilla, ottimi per i riflessi dorati, e le foglie di noce, utilizzate per preparati coprenti.

Numerosi produttori in linea con la filosofia green propongono tinte 100% naturali, a base di ingredienti come lo zucchero di canna, l'olio di Argan e componenti esclusivamente vegetali.

Per schiarire e dorare i capelli è possibile anche ricorrere ai vecchi trucchi della nonna. Su tutti, gli impacchi di limone, l'olio d'oliva, il miele, la birra e la curcuma.

 








prodotti capelli donna Guida capelli

Info Salustore

Salustore è un marchio di Orange s.r.l:
Via G. Matteotti 21
24050 Grassobbio (BG)
Tel: +39 035 525622
P.IVA: 02934580164
www.salustore.com