Perdita capelli, cura capelli, benessere e molto altro ancora

Benessere ed estetica > Corpo e benessere > Aromaterapia

Aromaterapia


L'aromaterapia utilizza gli oli essenziali ricavati dalle piante per trattare un'ampia gamma di affezioni, ma anche per il benessere globale dell'organismo. Conosciamo più da vicino gli oli essenziali e come utilizzarli.

E' da millenni che le piante aromatiche vengono utilizzate a scopo terapeutico, in modo trasversale e incredibilmente vario da tutte le culture. Possiamo classificare l'aromaterapia come un ramo della fitoterapia, quell'insieme di pratiche a scopo terapeutico che fanno uso di piante e derivati dalle piante.

A differenza del semplice uso medicinale di piante ed erbe officinali, l'aromaterapia sfrutta però i cosiddetti "oli essenziali", sostanze odoranti delle piante estratte per distillazione. Nell'aromaterapia queste essenze trovano svariati utilizzi, dalla cosmesi ai massaggi, dalle inalazioni a diverse applicazioni terapeutiche.

Gli oli essenziali Gli oli essenziali rappresentano i principi aromatici delle piante ed hanno la caratteristica di essere volatili, ovvero tendono facilmente all'evaporazione. Le essenze possono trovarsi in diverse parti della pianta, dal fiore alle foglie, e richiedono di essere estratte con metodi specifici, come la distillazione in corrente di vapor d'acqua, già utilizzata dagli arabi. Un altro metodo molto efficace è la pressatura o spremitura, usata per ricavare l'essenza dalla buccia degli agrumi. L'estrazione si effettua nel cosiddetto momento balsamico della pianta, ossia approfittando del momento in cui la concentrazione di essenze raggiunge il suo picco massimo.

Con la distillazione in corrente di vapor d'acqua si sfruttano appositi distillatori che, utilizzando acqua in ebollizione, estraggono l'essenza dalla pianta consentendo di ricavare un denso olio dal vapore prodotto.

Fondamentale è scegliere soltanto oli essenziali di qualità, affidandosi a marchi certificati che includono sull'etichetta tutti i dettagli della pianta utilizzata (parti, località di raccolta, data e metodo d'estrazione, precauzioni per l'utilizzo). Dopo l'apertura conserveremo la nostra essenza in un luogo asciutto, non troppo caldo nè troppo freddo, ben chiusa e all'ombra. Con queste attenzioni il prodotto si può conservare per anni, se escludiamo gli oli ricavati da pressatura che hanno invece una scadenza più breve.

Consultare un bravo erborista o un naturopata potrà esserci d'aiuto per individuare oli essenziali più adatti al caso.

L'aromaterapia con gli oli essenziali

Come abbiamo visto si parla di aromaterapia quando gli oli essenziali sono utilizzati a fini terapeutici o cosmetici, per applicazioni eterogenee ed anche in supporto a farmaci allopatici od omeopatici. Allo stato attuale l'aromaterapia non è ancora una disciplina annoverata tra le scienze esatte, quindi si consiglia di ricorrervi senza abbandonare le medicine tradizionali, e in ogni caso consultando un esperto del settore.

Gli effetti attribuiti all'uso di oli essenziali sono notevoli: si va dagli effetti sul sistema nervoso a effetti antibiotici, balsamici, anestetici locali, carminativi o antispasmodici, sempre a seconda dell'essenza o della miscela di essenze utilizzate. Gli specialisti del settore ricorrono all'aromaterapia per curare disturbi dell'umore, stress, infezioni gastrointestinali, della pelle o delle vie respiratorie, utilizzando solo poche gocce di oli essenziali applicate nel modo giusto.

L'applicazione degli oli essenziali avviene con diverse modalità: la più comune è il contatto diretto con la pelle, ma le essenze possono anche essere diluite in bagni e pediluvi, maschere per il viso o il corpo, creme, impacchi, liquidi per inalazioni e vaporizzazioni o essere applicate in corrispondenza di massaggi e trattamenti per il corpo. Solitamente l'utilizzo prevede la diluizione in un altro solvente, o la preparazione di miscele di oli adeguati al trattamento da effettuare.

Una caratteristica molto evidente degli oli essenziali è il loro odore penetrante, che rende i trattamenti aromaterapici molto piacevoli. In questo senso si può dire che l'aromaterapia svolge un ulteriore lavoro: gli odori, infatti, hanno un'influenza determinante sui nostri stati emotivi grazie alla sensibilità dei recettori presenti nel naso.

Gli oli essenziali più diffusi

In erboristeria, in farmacia e nei negozi specializzati troviamo in vendita diversi oli essenziali. Questi i più diffusi:
  1. Angelica Arancia Bergamotto
  2. Camomilla
  3. Canfora
  4. Cannella
  5. Cipresso
  6. Eucalipto
  7. Finocchio
  8. Geranio
  9. Incenso
  10. Issopo
  11. Lavandula e lavanda
  12. Limone
  13. Mandarino
  14. Melaleuca
  15. Melissa
  16. Menta piperita
  17. Patchouli
  18. Pompelmo
  19. Rosa
  20. Rosmarino
  21. Salvia sclarea
  22. Sandalo
  23. Timo
  24. Ylang ylang


  25. Tossicità e rischi

    Che gli oli essenziali siano ricavati direttamente dalla pianta non vuol dire che sono privi di controindicazioni. Il primo rischio è dato dall'assuzione di dosaggi sbagliati o eccessivi, che può rendere tossico un olio essenziale per il nostro organismo. Stiamo anche attenti a non applicare essenze pure sulla pelle, poichè l'alta densità degli oli può scatenare irritazioni o allergie.

    Molto meglio, dunque, rivolgerci soltanto ad un naturopata specializzato se intendiamo ricorrere all'aromaterapia e ai suoi metodi.

    La curiosità: solitamente al plurale si scrive oli essenziali e non olii essenziali (con due i): questo perchè nella lingua italiana nomi e aggettivi che finiscono in -io atono prendono la i doppia solo quando la i di -io è accentata (ad esempio: pio al plurale fa pii). La forma olii è sconsigliata ma non si considera scorretta.

    Un buon prodotto per l'aromaterapia

    Ci sentiamo di consigliarvi questo speciale olio di menta vulcanica, è un antico Olio Vegetale Giapponese. Un distillato naturale al 100% di menta vulcanica giapponese selvatica utilizzanbile sia per massaggi che per aromatizzare i locali per creare un ambiente confortevole e positivo.

    Libri su aromaterapia ed oli essenziali

    1. Jean Valnet, C. Salvadori e M. G. Da Mosto, Aromaterapia. Guarire con le piante, Giunti Editore
    2. Joanna Hore, Aromaterapia tutor. Manuale completo, Apogeo
    3. Light Miller e Bryan Miller, Ayurveda e aromaterapia. I segreti degli oli essenziali e i moderni metodi di guarigione, Il Punto d'Incontro
    4. Luca Fortuna, Aromaterapia per l'anima, Xenia
    5. Luca Fortuna, Manuale di aromaterapia, Xenia
    6. Luca Fortuna, Prontuario di aromaterapia. Proprietà terapeutiche, associazioni, livello di sicurezza, impieghi per la cosmesi, effetti su psiche e umore, Apogeo
    7. Marco Valussi, Il grande manuale dell'aromaterapia. Fondamenti di scienza degli oli essenziali, Tecniche Nuove
    8. Maria Teresa Lucheroni, Francesco Padrini, Aromaterapia, Fabbri
    9. Michael Kraus, Aromaterapia per tutti i giorni. Gli oli essenziali per la salute, per la bellezza e per la casa, Tecniche Nuove
    10. Valerie A. Worwood, Guida completa all'aromaterapia. Guarire con le essenze e i profumi, Macro Edizioni


     








    prodotti capelli donna Guida capelli

    Info Salustore

    Salustore è un marchio di Orange s.r.l:
    Via G. Matteotti 21
    24050 Grassobbio (BG)
    Tel: +39 035 525622
    P.IVA: 02934580164
    www.salustore.com