Perdita capelli, cura capelli, benessere e molto altro ancora

Benessere ed estetica > Corpo e benessere > Curare i piedi

Curare i piedi


Spesso dimenticati, la cura dei piedi è di fondamentale importanze per la salute di tutto il corpo perchè oltre a dover sopportare tutto il nostro peso, ci portano ovunque permettendoci di correre, ballare, saltare.

Spesso li costringiamo in a stare in scarpe dalla forme più strane, con tacchi a spillo altissimi oppure in scarpe da ginnastica per nulla traspiranti, oppure ancora in scarpe piatte dure e poco inclini a ad assecondarne i movimenti. La natura non ci ha fornito di scarpe fin dalla nascita e questo può far intuire come i piedi amino camminare scalzi ma solo su superfici morbide come la sabbia, l'erba, la terra.

Le calzature che indossiamo vengono fatte in gran numero ed è impossibile che ognuna sia adatta ai piedi di ogni essere umano. I plantari già presenti non sono conformati sul nostro piede ed è per questo che ogni essere umano dovrebbe poter avere un plantare specifico e personale, costruito su misura e che sia disegnato in modo da correggere eventuali difetti di appoggio. Pensate a quanto peso deve sopportare un singolo piede durante una normale camminata nel momento in cui stiamo per portare avanti l'altra gamba. Per questo è importantissimo che l'intera superficie della pianta del piede sia a contatto col terreno e scarichi al suolo quanto più peso possibile in modo uniforme.

Tutti i medici consigliano, quando è possibile, di fare delle passeggiate al mare in quanto la sabbia è l'unica superficie che si adatta perfettamente al piede seguendone perfettamente l'impronta. A questo proposito, non tutti sanno che i piedi hanno anche l'importantissima funzione di aiutare il sangue pompandolo dal basso verso l'altro quindi facilitando la circolazione delle gambe e riducendo l'affaticamento del cuore soprattutto in posizione eretta. Forse la posizione lontana dagli occhi e il fatto che siano sempre nascosti dalle calzature, fanno pensare poco alla salute dei piedi, ricordandoci di loro solo quando ci fanno male, o un'unghia mal tagliata si fa sentire perchè si sta incarnendo, oppure per infiammazioni, funghi, traumi in generale.

Prodotti per la cura dei piedi

Prendersi cura dei proprio piedi, oggi non è un più un problema. Il mercato offre una moltitudine di prodotti adatti ad ogni esigenza e problematica. Ad esempio è molto diffusa tra i giovani e gli sportivi una patologia legata al frequente uso di scarpe sportive che non permettono un'adeguata aerazione e respirazione del piede. Questo lo obbliga a restare in un ambiente umido che macera l'epidermide soprattutto tra un dito e l'altro provocando odori sgradevoli, possibili infezioni, bruciori e dolori. In questo caso è opportuno usare specifici prodotti detergenti che disinfettano la parte lesionata eliminando funghi e batteri, ristabilendo il pH naturale della pelle idratandola e purificandola.In aggiunta è opportuno utilizzare un appropriato talco che ridoni freschezza e protezione a tutto il piede.Casi più particolari come i funghi ai piedi (con i quali possiamo entrare in contatto nelle piscine) necessitano di cure più particolari e mirate, precedute da una visita dermatologica che ne accerti l'estensione e la gravità.

E' buona norma lavarsi i piedi ogni sera prima di coricarsi ed eventualmente anche la mattina, senza tenerli a mollo se non in particolari casi dove è necessario ricorrere a pediluvi o impacchi perchè, così facendo, si eliminerebbe lo strato idrolipidico che ostacola la nascita di germi. Durante l'estate è consigliabile utilizzare dei sandali tenendo presente che questi facilitano il contatto con polvere e germi quindi è opportuno prendersi maggiormente cura dei piedi lavandoli più di frequente e utilizzando una spazzola morbida per unghie. Quest'ultime vanno sempre tagliate piuttosto quadrate per evitare che gli angoli vadano a infilarsi sottopelle e nel caso di smalti è consigliabile applicare precedentemente una base protettiva per conservarne chiarezza ed elasticità.

Riflessologia plantare

La riflessologia plantare è un sistema che utilizza il massaggio e la pressione di specifici punti sui piedi e mani per diagnosticare e curare disturbi o patologia degli organi interni. E' un sistema conosciuto da più di 5000 anni che viene molto praticato in Cina e India. Secondo questo metodo curativo, ogni punto del piede e della mano corrisponde ad un organo e se nel momento in cui esso viene premuto si avverte del dolore, significa che l'organo corrispondente ha delle disfunzioni. La riflessologia ritiene che nel nostro corpo circoli energia e nel momento in cui questa si blocca, vuol dire che sono venute a crearsi delle patologie in riferimento al punto dolorante. Il blocco avviene proprio su piedi e mani e durante il massaggio è possibile avvertire dei punti (doloranti) in cui sembra di avvertire delle palline tipo sabbia. Massaggiando la zona per più volte nel tempo, l'organo deficitario viene stimolato e riacquista le proprie funzionalità, di conseguenza la zona trattata smetterà di far male. Anche se è possibile massaggiarsi i piedi da soli, è bene rivolgersi in un centro specializzato di riflessologia plantare per individuare o curare malesseri in generale.

Alcuni prodotti utili

In commercio esistono diversi prodotti utili per perndeci cura dei nostri piedi, in particolare ti segnaliamo anche i tappetini svedesi Mysa, utili anche per la riflessologia plantare

 








prodotti capelli donna Guida capelli

Info Salustore

Salustore è un marchio di Orange s.r.l:
Via G. Matteotti 21
24050 Grassobbio (BG)
Tel: +39 035 525622
P.IVA: 02934580164
www.salustore.com